Home / Settori / Corpo di Polizia Municipale / Notizie Polizia Municipale / Aprile 2017 / MISSIONE A CASCIA ED AMATRICE 106

MISSIONE A CASCIA ED AMATRICE 106

 

Martedì 4 aprile 2017

Sveglia alle 6.30. La prima notte in container è trascorsa, la stufetta elettrica del bagno non funziona e pertanto la doccia è stata frizzante e soprattutto veloce.

Colazione nel bar "Il risveglio" dove si scambia qualche parola con alcuni residenti che ci salutano e mostrano stima nei confronti dell'operato pregresso offerto dal nostro Comando in missione.

Al lavoro due squadre divise, l'una si dirige nella frazione di Nommisci e l'altra in quelle di Poggio Castellano e Pinaco, con il compito generale di presidiare le frazioni e di raccogliere eventuali segnalazioni dalle persone presenti e rilevare anomalie.

Proprio durante uno di questi servizi è stata individuata un abitazione aperta che a prima vista sembrava avere subito un tentativo di effrazione. Da un controllo più approfondito risultava invece che la proprietaria aveva smarrito le chiavi dopo l'ingresso forzato e attendeva un operaio per ripristinare la situazione.


Dalle segnalazioni emergeva la presenza di un muro pericolante al centro dell'abitato della frazione di Pinaco; pertanto si girava la segnalazione ai vigili del fuoco, competenti per la messa in sicurezza.

In serata dopo l'intenso pattugliamento del territorio, si è proceduto a scaricare i beni raccolti in Sardegna e nei prossimi giorni si procederà alla loro donazione.