Home / Settori / Corpo di Polizia Municipale / Notizie Polizia Municipale / Dicembre 2016 / Missione ad Amatrice - Giorno 101°

Missione ad Amatrice - Giorno 101°

Giovedì 29 dicembre 2016

Sono gli ultimi giorni per il quattordicesimo contingente della Polizia Locale in missione ad Amatrice. Sveglia alle cinque, colazione dolcemente offerta da Maria Pia con un fetta di torta alla ricotta e un buon caffè, doccia calda e si parte in direzione del caseificio. La temperatura del termometro segna due gradi, ed il cielo si sta annuvolando molto velocemente. Arriviamo sul posto e diamo il cambio alla stradale, inizia ad albeggiare e notiamo che sempre più nuvole coprono il cielo, c'è una grande foschia sulle montagne davanti a. noi. Il freddo sta aumentando e mentre albeggia notiamo che nelle montagne davanti a noi, a pochi metri di altezza in più rispetto a noi inizia a nevicare come era previsto. Sicuramente oggi scenderanno le temperature e inizierà anche a nevicare alla nostra quota.

Continuano ad arrivare i camion per la raccolta delle macerie e puntuale come un orologio svizzero ecco che compare il nostro amico a quattro zampe che ci tiene compagnia per almeno un oretta. Conservato un po' di cibo dalla cena di ieri glielo proponiamo e lui sembra gradire. Arrivano i colleghi di Roma capitale per il buongiorno mentre si recano a prender servizio presso il COI.

La giornata inizia a scaldare con la comparsa di alcuni raggi di sole, ma vi è un vento gelido. I colleghi di Milano passano a trovarci, stanno effettuando un servizio di vigilanza dinamica a causa del forte vento che porta per aria qualsiasi cosa.

Ci sono molti giornalisti, provenienti anche dalla svizzera perché devono incontrare il Sindaco di Amatrice e le forze politiche. Passano davanti al nostro posto di controllo, vorrebbero utilizzare questo varco per raggiungere la cittadina, ma gentilmente comunichiamo che non è possibile in quanto la strada è interrotta e gli indichiamo la strada alternativa.

 

La giornata ha migliorato, ma c'è sempre un po' di freddo e molto vento, siamo in attesa del cambio turno per poi andare a raggiungere a pranzo il Comandante Gianfranco e pianificare le visite alla popolazione nel pomeriggio.

 

Al termine del pranzo inizia il giro per le frazioni per consegnare beni di prima necessità e per dare conforto e compagnia alla popolazione .Si raggiunge Sommati per passare qualche momento in compagnia della popolazione all'interno del campo allestito dalla Pro

tezione civile, la popolazione passa il tempo giocando a carte e ascoltando musica, i bambini si dilettano a giocare, tutti attendono l'orario di cena che è programmata dalle 20 alle 21.

 

I nostri impegni della giornata volgono al termine alle ore 20.15 si cena e si programma l'organizzazione della mattina di domani ultimo giorno disponibile.