Home / Settori / Corpo di Polizia Municipale / Notizie Polizia Municipale / Marzo 2017 / MISSIONE A CASCIA ED AMATRICE

MISSIONE A CASCIA ED AMATRICE

 

Venerdi ore 22.30 Porto di Olbia.

Conferenza stampa di presentazione della Missione a Cascia ed Amatrice.

 

Imbarco sulla nave per Civitavecchia dell'enorme convoglio solidale diretto a Cascia per l'evento Sa Paradura.

Si tratta una riedizione in chiave moderna di un antica forma di riparazione, effettuata dalla comunità al pastore, che aveva perso il gregge per calamità naturale o altra situazione di bisogno. Un rito del passato che viene ora attualizzato per andare in soccorso delle popolazioni colpite dal sisma. In sostanza a seconda della disponibilità di ciascuno, venivano donate allo sfortunato collega una o più pecore per permettergli di ricominciare positivamente.

Proprio per rendere effettiva tale ripartenza per i tanti allevatori di Cascia colpiti dal terremoto, la Sardegna è scesa in campo, con il trasporto e la donazione di oltre 1000 pecore, mediante l'invio di un lungo corteo composto da camion di bestiame, autocarri con foraggio, furgoni con alimenti, bus. Il tutto organizzato da Gigi Sanna degli Istentales e da Emilio Garau dell'associazione Prociv Italia, con la collaborazione di molti pastori e tanti altri sponsor tra i quali la Coldiretti.

Per garantire l'ordinato e sicuro svolgimento della benefica iniziativa, nonché per manifestare la vicinanza della Città di Sassari, il Comando di Via Carlo Felice ha inviato due motociclisti, un mezzo 4x4 ed un furgone, con un contingente di 6 unità tra agenti ed ufficiali.

 

Dopo l'arrivo dei tanti mezzi che riempiono i garage, le due navi salpano in direzione di Civitavecchia e di Livorno dove attraccano la mattina successiva.