Home / Settori / Corpo di Polizia Municipale / Notizie Polizia Municipale / Ottobre 2016 / Missione ad Amatrice - Giorno 18°

Missione ad Amatrice - Giorno 18°

Sabato 8 ottobre 2016

 


 

Risveglio ore 6:00. La missione volge al termine, pertanto si iniziano a preparare i bagagli e salutare i presenti incontrati durante il soggiorno nell'A.N.P.A.S. di Amatrice.

 

Alle ore 10:30 ci sarà l'avvicendamento e scambio di consegne con i nuovi colleghi.

 

Il percorso intrapreso sembra concluso, ma alle ore 9:00 circa si riceve una telefonata dal Comandante, e subito dopo dall'Ing. Amici, Responsabile dell'Ufficio tecnico del Comune di Amatrice, per la disponibilità immediata ad effettuare un sorvolo in località San Cipriano, in quanto è sopravvenuta l'emergenza animali nelle campagne isolate. Nei boschi, rimangono ancora numerosi gli animali, le greggi abbandonate, le stalle, i fienili e i casolari lesionati, inagibili, ma anche frane e smottamenti sulle strade rurali che impediscono di raggiungere le aziende agricole, temendo nel contempo azioni di sciacallaggio.

I preparativi della partenza si interrompono, spostandosi agevolmente al C.O.C. presso “l'ufficio” assegnato a una specifica unità di crisi, poiché i locali del comune sono stati distrutti dal terremoto.

 

L'ingegnere chiede che venga fatta unitamente allo stesso un ispezione, mappatura e monitoraggio della frazione di San Cipriano per consentire il celere rilascio dei MAP agli allevatori; Occorre affrontare l'emergenza delle aeree colpite dal sisma, che sono a forte vocazione agricola e allevatoriale.

Alle ore 11:00, al briefing con il C.O.I. vengono presi i primi accordi, e nell'immediatezza in collaborazione con l'Aeronautica Militare si effettuano le riprese video aeree nella frazione suindicata.

Durante la ricognizione si notano case devastate e un edificio completamente sventrato dal sisma, quadri ancora appesi, sedie e un tavolo, scene di vita quotidiana dove tutto si è fermato in un attimo. Proseguendo a piedi sulla strada si intravede uno spiraglio di rinascita, una struttura per l'infanzia costruita in legno, divisa in settori, adibiti distintamente ad attività di studio, gioco e spazio mensa.

 

Alle ore 15:00 si pranza in loc.tà Torrita dove è iniziata questa missione, ricca di insegnamenti, soddisfazioni e ricordi indimenticabili, vissuti intensamente con persone che non hanno bisogno di grandi aggettivi e presentazioni, ma a cui possiamo dire grazie di cuore.

Amatrice 29 settembre - 9 ottobre 2016 Magg. Francesca Congiu e Ass.ti Capo Salvatore Mulargia, Roberto Simula e Giuseppe Mossa.