Home / Settori / Corpo di Polizia Municipale / Notizie Polizia Municipale / Settembre 2013 / VISITA PAPA FRANCESCO A CAGLIARI

VISITA PAPA FRANCESCO A CAGLIARI

Servizio della Polizia Municipale di Sassari in occasione della visita del Santo Padre a Cagliari

In occasione della Visita di Papa Francesco a Cagliari il 22 settembre scorso, il nostro comune ha aderito alla richiesta di collaborazione pervenuta dal Sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, inviando nel capoluogo sardo il Comandante del Corpo della Polizia Municipale, dott. Antonio Careddu, due ufficiali e 18 agenti a disposizione del Comando cagliaritano in supporto alle operazione di controllo della viabilità.

 

 

 

Arrivati presso il comando della Polizia Municipale di via Crespellani gli agenti sono stati accompagnati nei punti di sorveglianza assegnati lungo le strade percorse dal pontefice prestando servizio dalle ore 10 fino alla partenza da Cagliari del Santo Padre, avvenuta intorno alle ore 19. La grande partecipazione di fedeli a questo evento, e la temperatura quasi estiva hanno reso impegnativo il servizio, ma la gioia di aver collaborato alla buona riuscita della Visita del Santo Padre ha lenito la fatica e la stanchezza dei “sassaresi”.

 

 

 

Le sensazioni del personale al termine del servizio sono state quelle di aver partecipato ad un grande evento alla presenza di un pontefice che riesce ad ascoltare e a dare risposte alle aspettative dei fedeli fornendo risposte che gli vengono dal cuore e “non da impiegato della Chiesa”, e l'aver contribuito con spirito di collaborazione alla buona riuscita della visita del Santo Padre mettendosi volontariamente al servizio dei tantissimi fedeli provenienti da tutta la Sardegna che si sono recati a Cagliari per questo indimenticabile incontro.

 

 

 

 

 

Galleria fotografica

La squadra dei Vigili di Sassari a Cagliari in occasione della visita del Santo Padre.

Passaggio di Papa Francesco lungo il percorso presidiato dagli agenti della Polizia Municipale di Sassari.

Agente in servizio lungo il percorso.

Il Comandante saluta il Sommo Pontefice.