Home / Settori / Urp / ATTIVITA' U.R.P. / FAQ / INFORMAZIONI VARIE / La Posta Certificata (PEC)

La Posta Certificata (PEC)

La Posta Elettronica Certificata (detta anche PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione tali da aggiungere un valore legale ai messaggi.

La PostaCertificat@ è un servizio gratuito di comunicazione elettronica tra cittadino e Pubblica Amministrazione.

Il valore legale è assicurato dai gestori di posta PEC del mittente e del destinatario che certificano:
- data e ora dell’invio del messaggio dal parte del mittente;
- data e ora dell’avvenuta consegna del messaggio al destinatario;
- integrità del messaggio (e eventuali allegati) nella trasmissione da mittente al destinatario

I gestori di posta assicurano anche la notifica al mittente e al destinatario di eventuali problemi occorsi durante la trasmissione.
La comunicazione ha valore legale solo se inviata da PEC e ricevuta da PEC.

Chi può richiedere la casella PostaCertificat@

Tutti i cittadini italiani maggiorenni possono richiedere la casella PostaCertificat@, anche residenti all'estero.Per ottenere una PEC è necessario rivolgersi ad un cosiddetto Gestore, ovvero aziende, anche pubbliche, che hanno dimostrato di essere in possesso dei requisiti previsti dalla normativa di riferimento e che risultano presenti nell’elenco pubblico tenuto dal Cnipa.

Come ci si registra sul Portale

Per registrarsi occorre accedere al sito www.postacertificata.gov.it/home/attivazione-casella.dot o alla Home Page delle Poste Italiane , cliccare su "Attiva la tua casella" e seguire la procedura di attivazione; successivamente l'utente dovrà recarsi in un Ufficio Postale abilitato a partire dalle 24 ore successive e comunque entro 3 mesi dalla registrazione, con un documento valido ed il codice fiscale per completare la procedura di attivazione.

Cosa portare all'ufficio abilitato per l'identificazione

Per la fase di identificazione L'Ufficio postale richiede:

  • un documento di riconoscimento valido ai sensi della normativa vigente: la carta di identità, il passaporto, la patente di guida (anche il nuovo documento plastificato), la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato; preferibilmente lo stesso documento di riconoscimento che è stato inserito in fase di richiesta di attivazione sul portale;
  • un documento comprovante il codice fiscale;
  • le fotocopie dei documenti sopra elencati.

Come si accede alla Casella PostaCertificat@

L'accesso alla Casella PostaCertificat@ avviene direttamente da portale mediante l'inserimento delle credenziali di accesso. Successivamente l'utente potrà visualizzare i propri messaggi di posta e accedere ai servizi attivati dalla casella di PostaCertificat@ navigando tra le diverse sezioni della WebMail.

Per maggiori informazioni consultare il sito:

https://www.postacertificata.gov.it/guida_utente/faq.dot