Piani personalizzati ex L. 162/1998 modalità diretta (ISED)

Destinatari:

- Adulti Disabili e Minori Disabili residenti nei comuni di Sassari e Stintino

 

Come si accede/flusso:

- I tempi e le modalità di accesso al servizio sono disciplinati dalla Regione.

- Per la definizione dei percorsi di presa in carico, valutazione del bisogno e attribuzione delle risorse al singolo beneficiario, si rinvia pertanto alle indicazioni che verranno fornite dall'Ente sopra citato in occasione dell'avvio o proroga del programma.

- L'assistente sociale, avuta notizia dell'ammissione al beneficio, informa gli interessati al fine di procedere all'attivazione degli interventi. Preliminare a questa fase è la scelta del fornitore da parte del beneficiario/familiare.

- L'assistente sociale referente del caso, a seguito di raccordo con il fornitore prescelto, trasmette allo stesso la scheda di segnalazione, al fine di rappresentare la situazione socio-familiare e sanitaria utile ad orientare l'attività dell'educatore nella fase di osservazione. Contestualmente viene trasmesso il buono provvisorio che avrà la durata massima di 30 giorni.

- L’educatore individuato dal fornitore avvia, entro e non oltre i 3 giorni dalla trasmissione del buono, l'attività educativa attraverso contatti diretti con il beneficiario, con il contesto socio-familiare di riferimento e con gli altri servizi e istituzioni coinvolte.

- Concluso il periodo previsto, l'educatore trasmette via mail all'assistente sociale referente del caso il PEI (Piano Educativo Individualizzato) dove saranno riportati gli esiti dell’attività di osservazione e la proposta operativa articolata in obiettivi misurabili, realizzabili e significativi per ogni area di intervento individuata.

- Prima della scadenza prevista nel buono provvisorio, si effettua l'incontro tra l'assistente sociale referente del caso, l'educatore, il destinatario dell'intervento/famiglia ed eventuali altri attori coinvolti per condividere i contenuti del progetto proposto.

- In occasione dell'incontro di cui sopra si emette il buono definitivo, per la durata e il numero di ore consentite dal finanziamento e secondo la tempistica dettata dalla Regione.

I fornitori accreditati:

  • Società Cooperativa Sociale Consortile- Andalas De Amistade
  • Societa' Coop. Sociale La Luna S.C.A.R.L
  • San Damiano Coop. Sociale
  • La Gaia Scienza Cooperativa Sociale A R.L.
  • Consorzio Territoriale Network Etico Italia
  • Coop.a.s. Cooperativa di Assistenza Sociale
  • Airone Cooperativa Sociale di Assistenza Onlus A R.L
eZ Publish™ copyright © 1999-2017 eZ Systems AS