SGOMBERATO L'EX MERCATO ORTOFRUTTICOLO

 

La struttura dichiarata pericolante da diversi anni era regolarmente abitata da una dozzina di senza tetto.

 

Lo scorso 3 dicembre la Polizia Municipale di Sassari, con la collaborazione dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza ha dato esecuzione al provvedimento di sgombero e sequestro preventivo disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Sassari dell'immobile “Ex mercato ortofrutticolo”, sito in via Padre Zirano.

 

 

 

Il complesso era da tempo dichiarato inagibile sia per la precarietà delle strutture che per la presenza di manufatti in eternit. Per di più col tempo si era trasformato in una vera e propria discarica abusiva. Nonostante la pericolosità degli edifici alcuni sassaresi e cittadini di etnia Rom vi soggiornavano stabilmente.

 

 

 

Eseguito lo sgombero senza incidenti l'intera area è stata dichiarata sotto sequestro, inoltre sono stati apposti i sigilli ai cancelli per impedire l'ingresso nel sito e consentire l'esecuzione in sicurezza dei lavori di bonifica.

 

Così si presentava l'interno del vecchio Mercato ortofrutticolo.

 

L'eternit è presente in tutti i manufatti.

L'area è stata sottoposta a sequestro preventivo da parte dell'Autorità giudiziaria.

eZ Publish™ copyright © 1999-2017 eZ Systems AS