Missione ad Amatrice - Giorno 81°

Venerdì 9 dicembre 2016

L'attività di questa missione è stata dedicata principalmente al capillare controllo delle persone e dei veicoli che transitano nelle zone interdette, al fine di prevenire e reprimere ogni possibile fenomeno di illegalità che grazie ai servizi di antisciaccallaggio delle forze dell'ordine ha assunto proporzioni quasi modeste.

Durante i controlli dinamici del territorio si è potuto notare che a tre mesi dal sisma è quasi completata la chiusura dei campi di accoglienza e la ricostruzione delle strade principali di collegamento. Come punti di riferimento e di supporto alla popolazione rimangono ancora aperte le aree di accoglienza di Amatrice, Saletta e Torrita.

Avremmo voluto salutare personalmente tutti, ma è stato palesemente impossibile, pertanto ringraziamo tutti i colleghi della Polizia Locale di Milano e di Roma Capitale, tutte le Forze dell'Ordine, le Associazioni di volontariato e i cittadini amatriciani con cui si è stretta un amicizia quasi indissolubile, e soprattutto Gianfranco Salvatore, Comandante stimato e benvoluto da tutti i suoi concittadini e colleghi della Polizia Locale di Sassari per la professionalità, la correttezza e la serietà dimostrata in questo ponte della ricostruzione "tutti insieme per Amatrice".

eZ Publish™ copyright © 1999-2017 eZ Systems AS