Missione ad Amatrice - Giorno 92°

Martedì 20 dicembre 2016

Le temperature sono risalite la macchina ha ripreso a funzionare e finalmente siamo operativi al 100%. La mattinata pertanto la utilizziamo per consegnare tutto il materiale a disposizione con l'obiettivo di servire nel modo più ottimale possibile la frazione di Scai.

Ed è così che ci avventuriamo oltre ai campi all'interno del centro abitato scoprendo nuclei familiari a noi sconosciuti con le necessità più elementari da soddisfare. Ci chiedono ghiaia per entrare nei propri alloggi senza sprofondare nel fango, stendini per poter asciugare i propri capi di abbigliamento e comunque genere alimentari in primis. Forniamo loro quello di cui disponiamo con la promessa di riuscire a recuperare con il prossimo viaggio almeno uno stendino.

Il pranzo si svolge come sempre alla Valle ed è anche motivo di incontro e confronto con il comandante Gianfranco. La sera il solito servizio di vigilanza al caseificio e la giornata all'una del mattino è conclusa.

eZ Publish™ copyright © 1999-2017 eZ Systems AS