Assegno di maternità

L'assegno di maternità è un contributo economico erogato dall'Inps su richiesta della madre. La madre deve avere il bambino nella propria scheda anagrafica, convivere effettivamente con lui e deve essere residente nel territorio dello Stato al momento della nascita del figlio oppure al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento.

 

Quali requisiti sono necessari per ricevere l'assegno di maternità e a chi è rivolto?

 

Le madri, al momento della richiesta, devono avere le seguenti caratteristiche:

 

  • essere residente nel Comune di Sassari;
  • essere cittadina italiana, comunitaria o extra-comunitaria, se in possesso dello status di rifugiato politico o di permesso di soggiorno per protezione sussidiaria, della Carta di soggiorno (art. 9 del D.Lgs. 286/98), della Carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario (artt. 10 e 17 del D.Lgs. 30/07) o del Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (art. 9 del D.Lgs.3/07) o se in attesa del rilascio del Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo e delle Carte di soggiorno suddette;
  • essere casalinga o disoccupata, o non aver beneficiato di alcuna forma di tutela economica della maternità dall’Inps o dal datore di lavoro, oppure aver ricevuto prestazioni inferiori al valore dell'assegno ovvero a €. 1694,45. per l’anno 2017;
  • il figlio, se non è nato in Italia o non è cittadino di uno stato dell'Unione Europea, deve essere in possesso della Carta di soggiorno, ossia deve essere iscritto sulla carta di soggiorno di uno dei genitori;
  • non aver superato la soglia Isee prevista

 

Per chiarimenti si riportano i link relativi al bando e alla modulistica per l'anno 2017:

 

- Bando assegno di maternità anno 2017

- modulo di domanda assegno di maternità anno 2017

eZ Publish™ copyright © 1999-2017 eZ Systems AS